ELEZIONI COMUNALI 5 GIUGNO 2016…FARECITTA’

fare città simboloElezioni Comunali 5 Giugno 2016. In questa situazione politica confusa e molto frammentata ho deciso di sostenere la candidatura a sindaco di Nicola Barbieri e di aderire (candidandomi a mia volta come Consigliere Comunale) all’unico gruppo di lavoro (FareCittà) che facesse propri alcuni punti per me irrinunciabili: unità territoriale, competenza e rinnovamento. Da parte mia darò il mio contributo in termini di idee, passione ed esperienza come ho sempre cercato di fare in questi anni di presenza in Consiglio Comunale. GRAZIE a quanti mi e ci sosterranno in questo nuovo e affascinante cammino.

 

1 maggio 2016 at 06:44 Lascia un commento

PARCHEGGIO SCUOLA FANTINI-FAA DI BRUNO: SERVONO NUOVE SOLUZIONI.

POCHI POSTI E PERICOLOSO: PRESENTATA UN’INTERROGAZIONE AL SINDACO

fantini faa di brunoLa presente per segnalare la situazione di pericolo esistente nell’area antistante  le scuole “Faa di Bruno” e “Fantini” in Via Ugo Betti a Marotta.

Negli orari di inizio e fine lezione il parcheggio della scuola non riesce a contenere il volume di traffico dei genitori che  accompagnano e riprendono i propri figli così si creano ingorghi che mettono in pericolo la sicurezza dei bambini.  I parcheggi anche nelle aree limitrofe sono insufficienti e la situazione è al collasso.

Prendo atto con soddisfazione che in questi giorni l’amministrazione ha provveduto a  rifare la segnaletica orizzontale con nuove strisce pedonali su Via U. Betti di fronte alla scuola e nell’area dei parcheggi;  Occorrerebbe inoltre individuare una nuova area per realizzare nuovi parcheggi. Si chiede a tal proposito se sia possibile (una volta verificata la proprietà della stessa) recuperare ed utilizzare come parcheggio l’area verde di fronte alla caserma dei carabinieri che ad oggi è abbandonata ed incolta. Mentre per quanto (altro…)

3 maggio 2015 at 07:20 Lascia un commento

PIAZZA KENNEDY PERICOLOSA…LE NOSTRE PROPOSTE

PRESENTATA UN’INTERROGAZIONE ALL’ASSESSORE SILVESTRINI


piazza-kennedy-marottaCon la presente siamo ad evidenziare la situazione di pericolosità che pedoni e ciclisti corrono in Piazza Kennedy a Marotta. Dalla sua inaugurazione la Piazza è in alcuni giorni ed orari è aperta al traffico veicolare mentre in altri giorni ed orari è esclusivamente pedonale. Ebbene negli orari di chiusura al traffico molti veicoli accedono comunque in piazza incuranti del divieto mettendo in pericolo l’incolumità di adulti e (soprattutto bambini ) che passeggiano e giocano spensierati (in virtu’ del divieto) in piazza. Detto questo si rendono necessarie, visto che l’amministrazione ha assunto questa decisione da noi fortemente contrastata di lasciare la piazza aperta al traffico, delle soluzioni che permettano di regolamentare in tutta sicurezza l’accesso dei veicoli alla piazza stessa.

Ad oggi è presente all’ingresso della piazza una transenna mobile che non viene quasi mai posizionata dalla polizia municipale nei giorni ed orari indicati e che, anche quando posizionata correttamente (spesso dagli stessi cittadini), viene spostata o aggirata dagli automobilisti e quindi non garantisce di fatto alcuna sicurezza. La soluzione potrebbe essere quella di restringere il piu’ possibile il varco di accesso alla piazza con delle pesanti fioriere e installare un dissuasore retrattile automatico che permette l’accesso (tramite (altro…)

3 maggio 2015 at 07:10 Lascia un commento

UNA NUOVA SFIDA…PROGETTO COMUNE

LOGO PROGETTO COMUNE18.04.2015 Oggi è un giorno importante per tutti gli aderenti e simpatizzanti della Lista Civica “Per Cambiare”. In questi 10 anni di attività abbiamo portato avanti, INSIEME A VOI un valido progetto fatto di tante iniziative e di valide persone che sono riuscite con coraggio, lavoro e passione ad arrivare ad un passo dal vincere le scorse elezioni comunali del 2011. Di questo siamo ORGOGLIOSI e vi ringraziamo profondamente.

Ora abbiamo deciso di intraprendere un NUOVO PERCORSO con persone che hanno differenti esperienze e provenienze ma che hanno il nostro stesso obiettivo: rinnovare profondamente il nostro Comune. L’esperienza ci ha insegnato che solo con il confronto e la partecipazione si possono risolvere al meglio i problemi di un territorio. Inizia quindi una nuova e avvincente sfida con “PROGETTO COMUNE” UN GRUPPO DI LAVORO APERTO A TUTTI che si propone di rapportarsi in maniera nuova con i cittadini ed il territorio, SENZA APPARTENENZE PARTITICHE e attraverso il coinvolgimento attivo di tutte le associazioni e cittadini.
Il cammino continua…insieme a VOI.

PROGETTO COMUNE è un gruppo che nasce in maniera “naturale”al termine di un percorso condiviso che ha visto la collaborazione su numerosi temi tra Consiglieri comunali e cittadini. Varie provenienze, diverse professionalità, tutti animati dalla voglia di dare un contributo positivo per una rinascita del nostro Comune. Il progetto scaturisce dalla volontà di superare una politica che vuole dominare gli eventi senza l’apporto fondamentale dei diretti interessati, senza mettere in campo un confronto che possa precedere ogni decisione fondamentale per il paese. Un gruppo di lavoro che è sganciato da qualsiasi appartenenza e logica partitica e da un (altro…)

27 aprile 2015 at 22:52 Lascia un commento

NOTTE ROSA: MONDOLFO E MAROTTA…DIMENTICATI

logo nero e biancoSi amplia il perimetro della “Notte Rosa” che, nell’edizione del decennale, supera i confini regionali, estendendosi da Comacchio a Senigallia, passando per Pesaro, Fano…ma non a Mondolfo e Marotta, che stranamente non sono state ricomprese nell’estensione dell’evento romagnolo, previsto per il 3 luglio prossimo.

“L’evento coinvolgerà direttamente, oltre a Fano e Pesaro (per la nostra provincia) anche Gradara e Gabicce e quindi stona ancor di piu’ l’assenza del nostro comune. Da anni chiediamo (invano) maggiori sinergie con il territorio ma poco o nulla si è mosso su questo fronte. Se ne è discusso recentemente anche nell’ultimo Consiglio Comunale nell’ambito del quale abbiamo ancora una volta ribadito la necessità di adoperarsi per fare sistema attivandosi operativamente per proporre il nostro territorio attraverso una stretta collaborazione con i comuni a noi vicini coinvolgendo sia la Valcesano che i comuni costieri.
I dati turistici parlano chiaro: in poco piu’ di 10 anni abbiamo perso quasi la metà dei nostri turisti, non possiamo permetterci di perdere nessuna opportunità…specialmente se si tratta di un evento importante come questo che interessa tutta la riviera adriatica da Rimini a Senigallia. Un evento  con il quale il nostro territorio si  puo’ presentare ai visitatori offrendo un prodotto turistico unico, che ha l’orizzonte del mare Adriatico e una storia ricca alle spalle.
 Come ha affermato giustamente il Sindaco di Rimini Andrea Gnassi “La sfida in campo turistico non può tenere conto dei campanili: ora si deve e si può competere solo per sistemi territoriali».
Presenterò un’ interrogazione urgente al Sindaco e all’Assessore al turismo per capire il perché dell esclusione del nostro Comune e soprattutto chiedendo agli stessi di attivarsi immediatamente per far si che il nostro territorio sia ricompreso in questa iniziativa”

(altro…)

27 aprile 2015 at 22:43 Lascia un commento

TURISMO: ANCHE IL 2014 IN CALO. SERVE UNA SVOLTA DI VALLATA

grafico turismmo def 1I dati relativi alle presenze e arrivi turistici puniscono ancora una volta Mondolfo e Marotta.

Secondo i dati diffusi dall’Osservatorio Turistico della Regione Marche, nei primi 10 mesi del 2014, rispetto all’analogo periodo del 2013, gli arrivi sono calati di 959 unità, passando dai 17.860 di gennaio-ottobre 2013 ai 16.901 degli stessi mesi del 2014, con un calo del 5,37%.
Giù anche le presenze ma in modo meno accentuato: a fronte delle 91.601 del 2013 si è passati alle 90.556 dell’anno scorso con una flessione dell’1,15%. Facendo un confronto però con tutte le Marche entrambi i valori assumono una maggior rilevanza in quanto a livello regionale gli arrivi fanno registrare un -0,71% e le presenze un -0,64%, con degli scarti quindi molto inferiori.Se poi prendiamo a riferimento gli ultimi 12 anni abbiamo perso piu’ di un terzo dei turisti passando dalle 134.263 presenze totali del 2001 (gennaio /agosto) alle 82.669 del 2013 (-38%).
Ma  a dire il vero è tutta la Valcesano che soffre sul piano turistico con dei dati purtroppo negativi: una flessione complessiva, nei primi 10 mesi del 2014 rispetto all’analogo periodo del 2013, degli arrivi del 7,39% e delle presenze del 6,98%. Detto ciò, va anche evidenziato che non tutti i comuni si sono comportati alla stessa maniera ma il dato evidenzia un trend molto preoccupante che non si può certo trascurare.
Occorre prendere in mano la situazione e gestirla con un ruolo attivo, per troppo tempo le amministrazioni non hanno avuto il coraggio di cambiare lasciando che le cose andassero avanti da sole, convinte che i turisti sarebbero sempre e comunque tornati, ma così non è stato. Occorre un gioco di squadra e soprattutto servono idee nuove che caratterizzino e definiscano chiaramente il target della nostra offerta turistica che per tornare ad essere competitiva deve ora guardare a tutta la Valcesano una vallata ricca di storia ed enogastronomia che non ha nulla da invidiare alla celeberrima Toscana.
In questo senso come minoranza abbiamo avanzato alcune proposte nell’ambito della Commissione Turismo:
-Istituire nuovi percorsi, pacchetti turistici e di promozione turistica di vallata
-Riunione periodica con Assessori Turismo di Vallata per concordare strategie comuni
-Itinerari di vallata in collaborazione con operatori turistici e Comuni: ad es. ITINERIS, Andar per castelli
Occorre inoltre creare nuove sinergie con tutte le associazioni ed enti del territorio, solo così riusciremo a conquistare il nostro spazio nel sempre più competitivo mercato del turismo. Questo obiettivo però non si raggiunge solo con i vessilli  ma con volontà e lungimiranza. Da qui’ occorre ripartire, con una svolta radicale.

(altro…)

27 aprile 2015 at 22:39 Lascia un commento

CASA DI RIPOSO CEDUTA AI PRIVATI PER FARE CASSA SULLA PELLE DEI PIU’ DEBOLI

casariposoContinua a far discutere la scelta della Giunta comunale di indire un bando di gara per il completo affidamento a soggetti privati del Centro residenziale per anziani di Mondolfo. Dopo l’intervento contro la Giunta comunale da parte del Comitato per la salute pubblica, il dibattito si è acceso anche all’interno delle sale consiliari.

Non sono tanto e solo i singoli articoli del bando a preoccupare l’opposizione consiliare ma la volontà “politica” della Giunta mondolfese di affidare la vita degli anziani ospiti del Centro  al “concessionario” che per  status giuridico è soggetto al “rischio di impresa” e quindi ha il diritto di “sfruttare economicamente il bene ed il servizio”. Sino ad ora è stata l’Amministrazione Comunale a gestire il Centro, con l’ausilio di un appaltatore e le tariffe le determinava (e calmierava) il Comune, da ora in poi non sarà piu’ così con rischi concreti di un aumento considerevole, negli anni, delle tariffe. Va bene risparmiare e ottimizzare le risorse ma qui si ha a che fare con un servizio sociale molto “sensibile” che riguarda direttamente anziani in molti casi non autosufficienti. Perchè la Giunta non fa “cassa” riducendo le indennità e i premi ai dirigenti comunali invece di accanirsi sui soggetti piu’deboli ?

Nella Commissione consiliare “Affari istituzionali” tenutasi giovedì 26 Febbraio 2015 avente ad oggetto “chiarimenti relativi al Bando di gara per l’affidamento in concessione della gestione del Centro residenziale per Anziani “Nella Corradorini” di Mondolfo”, la commissione consiliare ha proposto, con i voti favorevoli dei Consiglieri comunali Nicola Barbieri, Francesco Bassotti e Mirco Carboni, la revoca/modifica del bando di gara e la continuazione, secondo legge, del servizio come svolto attualmente (solo servizio alla persona).
Con un documento firmato dai Consiglieri di opposizione (Barbieri, Bassotti, Diotallevi, Papolini e Piccioli) è stata richiesta la convocazione di un Consiglio comunale urgente al fine di trattare questo importante argomento e al fine di valutare la possibilità di revoca del bando di gara o eventualmente di una sospensione dello stesso.

27 aprile 2015 at 22:37 Lascia un commento

Articoli meno recenti


FARECITTA’

SEGUIMI SU TWITTER

TI ASPETTO SU FACEBOOK

Enter your email address to subscribe to this blog and receive notifications of new posts by email.

Segui assieme ad altri 275 follower

Più cliccati

  • Nessuna

Blog Stats

  • 53,991 hits
settembre: 2016
L M M G V S D
« Mag    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930